RECENSIONE FILM: Revenant – Redivivo

TITOLO: The Revenant – Redivivothe revenant

ANNO: 2015

DURATA: 156 minuti

GENERE: biografico, avventura, drammatico, western, thriller

REGIA: Alejandro González Iñárritu

DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox

INTERPRETI & PERSONAGGI:

Leonardo DiCaprio: Hugh Glass

dicaprio

Tom Hardy: John Fitzgerald

tom hardy

Domhnall Gleeson: Andrew Henry

Will Poulter: Jim Bridger

Forrest Goodluck: Hawk

Paul Anderson: Anderson

Lukas Haas: Jones

Duane Howard: Elk Dog

Brendan Fletcher: Fryman

Kristoffer Joner: Murphy

TRAMA:

In una spedizione nelle vergini terre americane, l’esploratore Hugh Glass viene brutalmente attaccato da un orso e dato per morto dai membri del suo stesso gruppo di cacciatori. Nella sua lotta per la sopravvivenza, Glass sopporta inimmaginabili sofferenze, tra cui anche il tradimento del suo compagno John Fitzgerald. Mosso da una profonda determinazione e dall’amore per la sua famiglia, Glass dovrà superare un duro inverno nell’implacabile tentativo di sopravvivere e di trovare la sua redenzione.

RECENSIONE:

Ormai avrete capito che io arrivo sempre dopo con i film. Fanno ora a vincere Oscar, fanno ora a diventare super famosi, fanno ora a passare secoli ed ecco una mia recensione. Per carità, non è passato nemmeno tantissimo tempo ma insomma..ormai, fatevene una ragione.

TUTTI sapranno che FINALMENTE DiCaprio con questo film ha vinto quel MERITATISSIMO Oscar che doveva vincere, in realtà, ANCHE con altri suoi precedenti film e ho sempre pensato che glielo abbiano dato con The Revenant per due principali motivi: non volevano avere sulla coscienza un eventuale suicidio da parte di un grande e famosissimo attore holliwoodiano e coscienti che ormai se non glielo davano stavolta non glielo avrebbero dato mai più. Questo per dirvi che non mi aspettavo che in questo film DiCaprio potesse meritare l’Oscar tanto quanto lo meritava negli altri film e invece mi sono ricreduta praticamente subito. In The Revenant DiCaprio ha forse dato il massimo, credo abbia sputato sangue per fare questo film. Si è sorbito ore di trucco per avere quelle cicatrici sul corpo, ha dovuto strisciare nel fango, ha dovuto patire il freddo e il gelo e, come se non bastasse, doveva far arrivare a noi spettatori una miriade di sentimenti ed emozioni senza proferire parola. Tanto di cappello a DiCaprio che questo Oscar se l’è proprio dovuto sudare (in tutti i sensi!).

Molto bravo anche Tom Hardy che ha interpretato il cattivo del film. È stato così bravo che non mi è risultato per nulla difficile odiarlo dal profondo. Ogni volta in cui appariva, ogni volta in cui parlava, vi giuro, mi procurava fastidio, non riuscivo a trovare una posizione nel divano, talmente poca era la mia sopportazione nei suoi confronti quindi sì, l’ha interpretato proprio bene il personaggio!

Ritornando a quanto detto sopra, questo film ha veramente pochissimi dialoghi e nonostante questo mi ha comunicato veramente tantissimo. La fotografia è un non so che di spettacolare (il film ha vinto infatti anche l’Oscar per questo). Ogni inquadratura e ogni immagine era curata nei minimi dettagli. Io amo la fotografia e trovare questi aspetti in un film è molto emozionante. Avrei voluto fermare il film molte, moltissime volte e rimanere in contemplazione della scena proprio come fosse un quadro e se avessi potuto mi sarei fatta una stampa per ogni immagine perché vi giuro ragazzi è stato spettacolare. Questo motivo è il principale motivo per cui mi dispiaccio di non aver potuto vedere questo film al cinema. Oltre alla fotografia, mi hanno colpito particolarmente i suoni e una scena che ricordo molto volentieri è quando vengono inquadrati gli alberi e in particolar modo la neve che si stava sciogliendo e l’unico suono era proprio questo: il contatto della neve che si sta sciogliendo e che cade sul terreno. Non so se voi ci avete mai fatto caso ma è un rumore diverso dall’acqua che cade dagli alberi dopo una pioggia e sentir riprodotto proprio quel suono, proprio il suono della neve che si sta sciogliendo è stato magico (nonostante la tragicità del momento).

Questo film è stato comunque pesante. Non fraintendetemi, mi è piaciuto veramente molto ma la storia è emotivamente pesante, i fatti sono emotivamente pesanti e secondo me anche la quasi totale assenza di dialoghi ha contribuito molto a questo. Da questo punto di vista è stata una fortuna che l’abbia guardato a casa perché sul divano ho potuto cambiare posa molte volte e ho potuto mettere in pausa più volte e andare in bagno (ho bevuto due litri d’acqua, comprendetemi). Questo mi ha aiutato a respirare, ma letteralmente respirare perché l’ansia e la tensione è stata veramente tanta.

Se non avete ancora visto questo film, dovete assolutamente guardarlo per diversi motivi: in assoluto perché Di Caprio ha vinto l’Oscar poi perché Di Caprio ha vinto l’Oscar MERITANDOSELO ALLA GRANDE; perché la fotografia è magica, ogni scena è un quadro e i suoni sono meravigliosi, mettere assieme in questo modo vista e udito ha permesso a me, in quanto spettatrice, di vivere appieno la natura e di sentirmi NEL film; infine, perché avrete la possibilità di apprezzare un film che con pochissimi dialoghi trasmette e comunica più di un qualsiasi altro film in cui si parla fin troppo.

Voto attori: 8 su 10 (spicca Leonardo DiCaprio)

Voto grafica/effetti speciali (fotografica e suono): 10 su 10

Voto trama: 8.5 su 10

Voto finale: 9 su 10

Vi lascio con questa frase tratta dal film:

I’m right here…

I will be right here…

But you don’t give up.

You hear me?

As long as you can still grab a breath, you fight.

You breath… Keep breathing.

Vi ringrazio per aver letto fino in fondo la mia recensione e se siete interessati al film o a scoprirne qualcosa in più vi lascio il link di Amazon: Revenant

Come sempre sono felice di leggere cosa ne pensate voi a riguardo quindi aspetto i vostri commenti!

A presto cinefili

eri gibbi

©

Annunci

7 pensieri su “RECENSIONE FILM: Revenant – Redivivo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...