WRAP UP #4 Maggio 2017

Buongiorno lettori! Oggi ritorna l’appuntamento mensile con la rubrica Wrap Up, in cui vi farò un riassunto di tutte le letture fatte in questo mese e in cui stilerò la classifica dei primi 3 libri più belli letti!

Questo mese ho letto:

  • Il rifugio di W. Paul Young: un libro in cui un padre, distrutto dal dolore per la perdita di una figlia, farà un percorso di crescita e formazione grazie all’aiuto di tre “persone” particolari, tra sogno e realtà. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • Come quando eravamo piccoli di Jacopo Paliaga e French Carlomagno (graphic novel): un libro in cui il protagonista, Pietro, è alla ricerca di se stesso dopo aver prodotto una serie televisiva di successo che non lo rappresenta più e alla ricerca di mettere assieme i pezzi del suo cuore dopo essere stato lasciato dalla fidanzata. Tornerà alle origini spostando da Hollywood all’Italia, dovepotrà riabbracciare la sorella con cui ha un rapporto bellissimo. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • La profezia dell’armadillo di Zerocalcare (graphic novel): Zerocalcare rende su carta pensieri, paranoie e problemi quotidiani che tutti conosciamo raccontando un evento drammatico, la morte della sua amica Camille, che lo ha lasciato a causa dell’anoressia. stellinastellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • Nimona di Noelle Stevenson (graphic novel): Nimona, una ragazzina adolescente mutaforma, vuole aiutare il cattivo Lord Blackheart a conquistare il Paese e ad essere il re dei cattivi. Un libro in cui temi importanti sono la diversità e la velocità con cui giudichiamo qualcuno senza conoscerlo. stellinastellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • Suite francese di Irène Némirovsky: Un classico pubblicato solamente nel 2004 e purtroppo incompleto ma non per questo meno bello. Siamo nella II Guerra Mondiale ma la gente ha ancora voglia di vivere e di amare. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola di Raphaëlle Giordano: Camille, insoddisfatta del suo lavoro e con problemi familiari, troverà in Claude, uno studioso di abitudinologia, un alleato-amico-confidente-mentore per intraprendere un percorso che la porterà a diventare ciò che veramente vuole essere con una splendida famiglia al suo fianco. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • Meglio tardi di Davide Bergamin: una raccolta di poesie dallo stile semplice ma che arriva dritto al cuore. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • La vita è un tiro da tre punti di Marco Dolcinelli: un libro in cui la fanno da padrone l’amicizia e il campo da basket. Federico, Orlando e Alberto si troveranno a dover sfidare Le Bestie per aggiudicarsi una volta per tutte il campo. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • L’universo nei tuoi occhi di Jennifer Niven: le tematiche trattate sono molto importanti. Si parlerà infatti di bullismo, di disturbi alimentari (l’obesità in particolare) e di prosopagnosia, un deficit sconosciuto da molti. Libby e Jack si incontreranno tramite uno scherzo di cattivo gusto ma da quel momento le loro vite saranno intrecciate. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • Non sei mica il mondo di Raphaël Geffray (graphic novel): quella che ci viene raccontata è la storia di un bambino con problemi familiari, comportamentali e scolastici. Un bambino che indossa una maschera per sembrare più forte e sconfiggere i problemi con la violenza ma il lettore non si dimenticherà che quello, appunto, è soltanto un bambino. stellinastellinastellinastellina (recensione completa qui)
  • Il magico potere del riordino di Marie Kondo: scopriamo la filosofia giapponese inerente il riordino, considerato una vera e propria cultura e cosa possiamo fare per avere un ambiente domestico sempre ordinato. stellinastellinastellina (recensione completa qui)

Per quanto riguarda la classifica:

medaglia di bronzo a Suite francese di Irène Némirovsky

medaglia d’argento a Nimona di Noelle Stevenson

medaglia d’oro a La profezia dell’armadillo di Zerocalcare

Devo dire che questo mese ho fatto delle belle letture, sono felice! E voi cosa avete letto nel mese di maggio? Quali sono state le vostre letture preferite? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

Annunci