RECENSIONE LA VITA È UN TIRO DA TRE PUNTI di Marco Dolcinelli

TITOLO: La vita è un tiro da tre punti la vita è un tiro da tre punti

AUTORE: Marco Dolcinelli

EDITORE: Nativi Digitali Edizioni

PREZZO: € 12.48 cartaceo; € 3.99 e-book

RECENSIONE:

[grazie a Nativi Digitali Edizioni per il libro]

I protagonisti principali di questo libro sono Federico, Orlando e Alberto. Questi tre amici, assieme ad altri ragazzi della loro compagnia, amano andare al campetto: un campo dove ritrovarsi tutti assieme e giocare a basket. Questa pace idilliaca finisce il giorno in cui un altro gruppo di ragazzi, molto più bravi di loro in questo sport e non a caso soprannominati Le Bestie, decide di cominciare a giocare in quel campo. Lo scontro e le antipatie diventano insopportabili anche grazie ad una diatriba amorosa. Alberto propone una sfida impensabile ed impossibile: fare una serie di 5 partite, una a settimana, il primo gruppo che ne vince tre ha vinto il campetto e l’altro gruppo non potrà più giocare in quel luogo.

I personaggi principali sono tutti ben caratterizzati e differenziati tra loro: Federico ad esempio non si fa la barba da 3 mesi, da quando è stato lasciato dalla sua fidanzata dopo 4 anni; Alberto è diventato vegetariano da pochi mesi, suona e canta in una band ed è innamorato perso di Serena, la ragazza di uno dei tipi delle Bestie; Orlando lavora, ha una fidanzata, una sorella e una mamma a cui deve pensare da quando è morto il padre. Tutti sono però accomunati dal campetto e dal basket: c’è chi lo pratica solo da poco tempo e chi invece ci gioca da molti anni, chi avrebbe voluto avere una carriera in quello sport e chi semplicemente lo vede come un gioco e un hobby ma per tutti il campetto è un rifugio, un luogo dove ritrovarsi, dove l’unico pensiero che conta è vincere, magari con un tiro da tre.

Il primo capitolo è iniziato giustamente con una partita di basket: ho fatto un po’ di fatica ad orientarmi perché i nomi erano tanti, non capivo chi era contro chi ma questo mi ha dato proprio l’idea che ci fosse una vera partita di basket lì, di fronte alla mia finestra. Potevo sentire il rimbalzo della palla sul cemento, le urla dei ragazzi che chiamavano il passaggio, il rumore e lo stridore delle scarpe, le risate, le imprecazioni, la palla che prendeva il ferro, la palla che entrava, liscia, solo cotone.

Mi sono affezionata a questi ragazzi in una maniera assurda e spesso provavo un po’ di malinconia perché mi sarebbe piaciuto far parte di una compagnia di amici così affiatati, così sinceri, così veri, come se Federico, Orlando, Alberto e gli altri esistessero veramente. Forse anche l’ambientazione ha aiutato: il tutto si svolgeva a Verona, io abitavo in provincia di Padova fino a qualche mese fa, certo il luogo non è lo stesso ma mi ha dato l’impressione di essere più vicina a loro.

Mi è poi piaciuto come si sono evoluti i fatti: ci sono stati degli eventi che non pensavo minimamente potessero accadere e sono rimasta veramente soddisfatta del finale. Avevo il terrore che potesse essere banale e scontato ma invece no, è andata come doveva andare, come sarebbe andata nella vita vera e sono felice di questo.

In sostanza consiglio questo libro a tutti voi, che siate sportivi o meno, che amiate il basket o il calcio, che abbiate degli amici così oppure no, giocate la vostra partita e acquistate il libro.

stellinastellinastellinastellina

Link amazon: La vita è un tiro da tre punti di Marco Dolcinelli

Cosa dite di questo libro? Vi ispira?

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

Teaser Tuesday #26

Buongiorno lettori, come ogni martedì anche oggi c’è l’appuntamento fisso con la rubrica teaser tuesday le cui regole sono le seguenti:

  1. Prendi il libro che stai leggendo.
  2. Aprilo ad una pagina a caso.
  3. Condividi un estratto di quella pagina.
  4. Occhio agli spoiler! Assicurati di non dire troppo (nuooooooo).
  5. Riporta titolo ed autore, così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dal teaser.

Da La vita è un tiro da tre punti di Marco Dolcinelli:

Dopo qualche minuto tutti i nuovi arrivati erano in campo. Erano sorridenti, scherzavano, giocavano, si prendevano in giro.

Loro erano gli altri. Quelli bravi.

Da quando cinque anni prima il comune di Valponaro aveva deciso di costruire quel campo di basket Alberto, Federico, Orlando e tutti i loro amici erano stati i primi, e per lungo tempo gli unici, ad usufruirne. Da un paio d’anni però, anche l’altro gruppo aveva iniziato a frequentare il campetto.

I rapporti tra le due compagnie erano di fredda convivenza. Non c’era simpatia reciproca, né tanta voglia di socializzare. I primi vedevano negli altri degli usurpatori. Gli altri vedevano nei primi un impiccio. Non erano al loro livello e non si sarebbero mai abbassati a giocare con loro. Avevano tutti esperienze pluriennali nei settori giovanili delle squadre della zona e la maggior parte di loro giocava ancora tra i dilettanti.

Aspetto un vostro teaser nei commenti!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

 

WWW Wednesday #4

Buongiorno lettori e ben ritrovati con un altro appuntamento con la rubrica WWW…Wednesday!

What are you currently reading? Cosa stai leggendo?

Allora, attualmente sto leggendo I tre moschettieri di Alexandre Dumas, Meglio tardi di Davide Bergamin (una raccolta di poesie che mi ha inviato l’autore), Suite francese di Irène Némirovsky e ho appena iniziato Harry Potter and the cursed child che mi è stato regalato (assieme ad un altro libro di cui vi parlerò più avanti) da alcuni amici che abitano qui in Galles non molto distanti da dove vivo io.

What did you recently finish reading? Cos’hai appena finito di leggere?

Dall’ultima volta che ho fatto il WWW Wednesday (quindi da mercoledì scorso) sono riuscita a finire La profezia dell’armadillo di Zerocalcare edito da Bao Publishing (vi lascio la recensione qui) e Nimona di Noelle Stevenson, graphic novel che io ho letto in inglese ma che potete trovare anche in italiano edita da Bao Publishing (vi lascio la recensione qui).

What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Mi stanno aspettando La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola di Raphaëlle Giordano edito da Garzanti e La vita è un tiro da tre punti di Marco Dolcinelli edito da Nativi Digitali Edizioni.

Cosa ne pensate? Voi cosa avete letto? Cosa state leggendo? Cosa pensate di leggere poi? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

Link amazon libri citati:

I tre moschettieri: http://amzn.to/2qRNFzM

Meglio tardi: http://amzn.to/2pSdB0G

Suite francese: http://amzn.to/2qgPgmH

Harry Potter and the cursed child: http://amzn.to/2qImQ4I

Harry Potter e la maledizione dell’erede: http://amzn.to/2pSEqBO

La profezia dell’armadillo: http://amzn.to/2qIfTRd

Nimona (in inglese): http://amzn.to/2qgAWKy

Nimona (in italiano): http://amzn.to/2pSC1H9

La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola: http://amzn.to/2qSerJ1

La vita è un tiro da tre punti: http://amzn.to/2qRY7Y5

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

 

SEGNALAZIONE #3 La vita è un tiro da tre punti di Marco Dolcinelli

TITOLO: La vita è un tiro da tre punti la vita è un tiro da tre punti

AUTORE: Marco Dolcinelli

EDITORE: Nativi Digitali Edizioni

GENERE: romanzo contemporaneo; Young Adult

PUBBLICAZIONE: 16 marzo 2017 e-book; 23 marzo 2017 cartaceo

PREZZO: € 3.99 e-book; € 12.00 cartaceo

PAGINE: 250 p.

SINOSSI:

Ogni compagnia di amici ha un posto speciale, un punto di riferimento dove incontrarsi, un luogo dove dimenticarsi dei problemi quotidiani. Per Alberto, Federico e Orlando, questo posto è il campetto da basket del paese, dove si ritrovano con gli amici per praticare il loro sport preferito. Lo stesso però vale per un’altra compagnia di ragazzi, ben più bravi a pallacanestro, soprannominati “Le Bestie” per la loro antipatia e arroganza. Complice una diatriba amorosa, la rivalità tra i due gruppi cresce sempre più, fino a rendere necessaria una sfida, ovviamente a basket, per decidere chi potrà rivendicare il controllo del campetto. I tre amici non si immaginano però che la posta in palio si rivelerà molto più grande, portandoli a mettere in discussione se stessi e la loro amicizia. Con “La vita è un tiro da tre punti”, Marco Dolcinelli non si limita a raccontare la vita di un gruppo di ventenni tra amicizie, amori, delusioni e speranze, ma riesce a portare il lettore in mezzo a loro, al tavolo di un pub, in sala studio e, soprattutto, nel luogo dove si manifesta tutta la passione degli amici per il basket: il campetto.

L’AUTORE:

Marco Dolcinelli – Nato nel 1987 in Veneto da famiglia siciliana, scrive da sempre anche perché è una delle poche cose che gli riesce discretamente. Dopo aver studiato giornalismo e aver “lavorato” un po’ in questo mondo, ha deciso di effettuare qualche cambiamento nella sua vita e si è ritrovato a girovagare per l’Europa. È stato due mesi in Macedonia, nove in Serbia e ora vive e lavora a Budapest, anche se ancora se ne deve rendere conto. Ha partecipato a vari concorsi letterari e nel 2015 ha pubblicato “Una sola sciagurata mossa” per Cavinato Editore. Se lo chiamate “scrittore” però minaccia querele. Oltre alla scrittura le sue passioni sono leggere, viaggiare, bere, mangiare, perdere tempo, gli amici, il Palermo, la Scaligera e Gianfranco, il suo gatto.

Vi lascio il link della pagina di Nativi Digitali Edizioni in cui vi viene presentato il libro:  http://www.natividigitaliedizioni.it/prodotto/tiro-da-tre-punti

Che dite lettori? Vi ispira? Io sono molto curiosa e sono felice di leggerlo!

A presto readers,

erigibbi

©